I CAMPIONI COLPITI AL CUORE

I CAMPIONI COLPITI AL CUORE 

 

La 19 affronta un momento di crisi profonda da cui dovrà rinascere 

 

 

C’era un volta Raffaele Tramontano. C’era una volta la Ventidue. È un ritorno alle origini dopo quello che è successo domenica con due episodi inaspettati. L’esclusione dal torneo del portiere Francesco Stasi, e l’annuncio di un ritiro anticipato da questa edizione per Andrea Quarchioni per l’imminente matrimonio, è il passato che si ripresenta. Raffaele Tramontano ricomincerà a guidare l’attacco di una squadra sulla carta meno vistosa tecnicamente, come succedeva 5-6 anni fa con la vecchia “20” insieme a Paolo Salvadei e Vincenzo Congedo. È un ritorno al passato anche per il resto della squadra, quando prima dell’arrivo del goleador era considerata da metà classifica. Può sembrare l’inizio di un incubo ma forse è la semplice dimostrazione che il calcio è fatto di cicli. Per tutti, domenica è stata la fine di un ciclo. I re sono stati feriti profondamente, ma rispetto al passato tutti quei giocatori hanno imparato a vincere e hanno imparato a compiere imprese anche se dati per sconfitti. Staremo a vedere cosa succederà, quello che ci auguriamo è che possano tirare fuori l’orgoglio e l’onore dei campioni per poter reagire a questo momento critico.

 

ATTENTI A QUEI DUE

La finale anticipata ha mostrato una 26 leggermente avanti 

 

 

Big match della seconda giornata, attesa da tutti. Surreale l’atmosfera nonostante le 22:30 di un lunedì dal tempo autunnale. Ma la curiosità era troppa per vedere queste due squadre affrontarsi. Perché il pronostico li vede ugualmente favoriti per la vittoria finale; sono le squadre più attrezzate che possono contare su un quintetto straordinario, su cambi affidabili e di grande esperienza. La partita ha rispecchiato un po’ l’andamento di queste prime partite. “Il fu la 26” si dimostra affamata, coscienti delle loro qualità e dell’opportunità che gli si presenta quest’anno. I “the last dance” sono sulla carta la squadra più forte, ma in queste prime partite, nonostante le vittorie con squadre di più alto prestigio rispetto alla rivale, hanno mostrato un discontinuità nella prestazione delle singole partite, soprattutto nel ritmo. Lo scontro diretto ha mostrato questo: i the last dance hanno avuto due facce mentre la ex 26 dopo un primo momento di studio è cresciuta costantemente vincendo una partita dura. Il torneo quest’anno è più aperto che mai; Marco di renzi e Francesco Tramontano oltre che tenersi d’occhio a vicenda, devono cominciare a guardarsi intorno perché molte squadre stanno crescendo e sono pronte a dare fastidio. Sappiamo che nel calcio l’unica certezza è che la palla è rotonda, il resto sarà tutto da scrivere

 

PALERMO, BENE MA NON BENISSIMO

PALERMO, BENE MA NON BENISSIMO 

 

inizio così e così per una delle squadre più attese 

 

Sono 6 i punti del Palermo dopo 4 partite. La squadra di Stefano Baccari, tra quelle con le aspettative più alte, si ritrova ad aver perso 6 punti (3 contro gli Underdogs e 3 contro la 16) che alla fine del girone potrebbero risultare fatali. Bene contro le piccole, ancora non convincente nelle partite che contano, dalla loro però hanno la prestazione contro la 16, una sconfitta ma questa volta comunque esprimendo un buon gioco e facendo capire che quello che gli manca è solamente un po’ di confidenza tra i nuovi compagni. 

Doveroso sottolinearlo, le loro uniche 2 sconfitte arrivano contro gli Underdogs e la 16, due tra le compagini più forti del girone B, ma comunque i rimpianti per i rosanero di certo non mancano. 

Dunque c’è tempo ancora per mostrare quanto vale il Palermo, da sottolineare infatti i miglioramenti e le prestazioni di Eugenio Pacelli, nullo contro i 2003, e della coppia d’attacco Fanone-Gherardini, il primo in quarta posizione nella classifica marcatori con 18 gol, il secondo poco più sotto con 11 reti. 

L’intesa sembra essere sbocciata, adesso le difese del girone B sono chiamate a pensare a come fermare non uno ma ben due bomber insieme.

 

Comunicato ufficiale n. 3 del 29/05/2022

 

Pagina 3 di 5

ULTIME NEWS

ROAD TO FINALS

ROAD TO FINALS  12 giorni alla fine dei gironi e nulla è deciso    Facile parlare delle grandi, delle belle partite, dei grandi giocatori; può portare sulla strada sbagliata perché non fa rendere conto di cosa sta succedendo più in basso. Ed è un vero peccato, perché nelle zone più basse della classifica tutto è incerto ed è aperto a qualsiasi scenario. Nel girone A abbiamo tre squadre ancora a

Leggi
MARTEDÌ ALL’INSEGNA DEI 2003

MARTEDÌ ALL’INSEGNA DEI 2003   Gli Underdogs battono i loro coetanei      31 giungo ore 21:00 alla Cabrini Arena si è giocato il derby classe 2003: Underdogs-Minimad. Un derby è sempre un derby, e quando in palio non c’è solo la gloria ma anche i primi posti, la partita non può che essere combattuta e al cardiopalma. Per 50 minuti abbiamo avuto il cuore in gola perché la partita si è risolta

Leggi
CAMBIO GENERAZIONALE

CAMBIO GENERAZIONALE    lo scettro del torneo passa ai giovani     Sembrava tutto nella norma quando il primo maggio, all’inaugurazione del torneo, la 19 di Raffaele Tramontano batteva 9-4 gli Underdogs del fratello minore Michele. Esperienza, fisico, anzianità, queste sono da sempre le caratteristiche principali che una squadra deve avere per puntare al titolo. Di certo non l’ultima arrivat

Leggi
PALERMO, BENE MA NON BENISSIMO

PALERMO, BENE MA NON BENISSIMO    inizio così e così per una delle squadre più attese    Sono 6 i punti del Palermo dopo 4 partite. La squadra di Stefano Baccari, tra quelle con le aspettative più alte, si ritrova ad aver perso 6 punti (3 contro gli Underdogs e 3 contro la 16) che alla fine del girone potrebbero risultare fatali. Bene contro le piccole, ancora non convincente nelle partite che

Leggi
ATTENTI A QUEI DUE

La finale anticipata ha mostrato una 26 leggermente avanti      Big match della seconda giornata, attesa da tutti. Surreale l’atmosfera nonostante le 22:30 di un lunedì dal tempo autunnale. Ma la curiosità era troppa per vedere queste due squadre affrontarsi. Perché il pronostico li vede ugualmente favoriti per la vittoria finale; sono le squadre più attrezzate che possono contare su un quintet

Leggi
I CAMPIONI COLPITI AL CUORE

I CAMPIONI COLPITI AL CUORE    La 19 affronta un momento di crisi profonda da cui dovrà rinascere      C’era un volta Raffaele Tramontano. C’era una volta la Ventidue. È un ritorno alle origini dopo quello che è successo domenica con due episodi inaspettati. L’esclusione dal torneo del portiere Francesco Stasi, e l’annuncio di un ritiro anticipato da questa edizione per Andrea Quarchioni per

Leggi
Il Torneo è già qui.

Il Torneo è già qui. Torna il TDP dopo 1023 giorni.   2 anni e 9 mesi, 1023 giorni dopo l’oratorio della S.F.Cabrini riapre le porte agli amanti del torneo. Un centinaio di persone ha risposto presente, e il campo li ha premiati con un’inaugurazione definita da molti semplice ma che ha saputo rispettare le aspettative. Rivedere tutta quella gente dopo tanto tempo è stato emozionante, ed è la di

Leggi
Il Big Match.

Il Big Match. Primo scontro diretto del girone b.   I Millennium Bug vengono chiamati all’esordio forse più difficile di tutti, contro quella che viene considerata la loro bestia nera (0 vittorie contro di loro), ma rispondono alla grande e vincono 7-6 il primo scontro diretto del girone portando a casa 3 punti pesantissimi.  La tensione è salita alle stelle, poiché non sono mancati gli episod

Leggi
Il ritorno del protagonista storico.

Io sono leggenda. Il ritorno del protagonista storico.   Se parliamo di Sandro Bersani, del “Berso”, parliamo di leggenda. Perché per i più giovani del torneo è una leggenda, non tanto perché è stato possibile apprezzare i suoi gesti tecnici, ma perché attorno a lui sono state tramandate negli anni tantissime storie. Si dice che è di gran lunga il miglior marcatore del torneo, forse sono più di

Leggi
AGGIORNAMENTI EMERGENZA COVID 19

AGGIORNAMENTI SULLA NUOVA GESTIONE DELL'EMERGENZA COVID 19 DOPO L'ORDINANZA DEL MINISTRO DELLA SALUTE DEL 28 APRILE 2022

Leggi
Amichevoli Pretorneo

Informiamo che fino a domenica 1 maggio i campi verranno messi a disposizione per amichevoli pretorneo nei seguenti giorni e orari: Martedì dalle ore 20:30 Mercoledì dalle ore 19 Venerdi dalle ore 19 Domenica dalle ore 19 Per prenotare scrivere al seguente numero: 334 907 0332 (Giovanni)

Leggi
Modulo d'iscrizione TDP 2022

Ecco il modulo d'iscrizione al Torneo Della Parrocchia 2022! Compila il modulo e invialo per iscriverti, per qualsiasi info contattaci sui nostri social. SCARICA QUI IL MODULO D'ISCRIZIONE PER IL TORNEO 2022

Leggi

SPONSOR